Red Electrica

L’Azienda

Attualmente si avvale di una solida flotta e di 1 centro di controllo con 5 gestori Red Eléctrica de España (REE) è il trasportatore e l'unico operatore (TSO, transmission system operator) del sistema elettrico spagnolo. La sua principale mission consiste nell'assicurare il funzionamento corretto del sistema elettrico spagnolo, garantendo in qualsiasi momento la continuità e sicurezza dell'erogazione di energia. Per questo motivo, provvede direttamente alla supervisione e al coordinamento del sistema di generazione e di trasporto, oltre ad assicurare la manutenzione e la gestione dello sviluppo di una rete di trasporto di più di 42.000 km e di circa 90.000 utenze.

La sfida

Garantire la sicurezza dei conducenti, migliorare lo stile di guida e ridurre i tempi di gestione Il progetto CARS, nato dalla proposta di un dipendente dell'azienda per migliorare i consumi e la carbon footprint della flotta di veicoli dei manutentori REE, si è trasformato alla fine in un programma integrale per migliorare le condizioni di guida del personale attraverso 3 linee operative:

  • Guida agile: miglior efficienza attraverso un aumento dei tempi di attività e una riduzione dei tempi dedicati agli spostamenti.
  • Guida responsabile: rispettare l'ambiente riducendo i consumi di carburante e le emissioni di CO2.
  • Guida sicura: ridurre quanto più possibile i rischi al volante.

Il Progetto Cars, sviluppato con le soluzioni TomTom Telematics, è risultato vincitore nella categoria Gestione Efficiente della Flotta in occasione dell'edizione 2015 dei premi dell'Associazione Spagnola dei Gestori di Flotte Auto (AEGFA, Asociación Española de Gestores de Flotas de Automóviles).

aegfa 2015 colored

La soluzione

REE ha scelto WEBFLEET® di TomTom Telematics REE ha deciso di installare sui propri 607 veicoli il sistema di gestione delle flotte TomTom Telematics, che promuove la collaborazione tra il personale che opera su strada e quello dell'ufficio, poiché dà un feedback diretto ai conducenti per migliorarne lo stile di guida e contemporaneamente assicura informazioni dettagliate ai gestori della flotta.

Secondo Salvador Relat, Capo del perimetro di responsabilità del Progetto, Cars «cerca di migliorare gli stili di guida del personale, garantendone la sicurezza e al contempo riducendo automaticamente i tempi per la generazione di tratte e altre spese inutili».

C'è poi l'ulteriore vantaggio di semplificare il raggiungimento degli obiettivi aziendali: «Possiamo affermare che c'è una copertura sia dell'aspetto della persona che di quello dell'azienda, sul fronte della Responsabilità Sociale d'Impresa, poiché i dati che raccogliamo sulla CO2 ci servono ad elaborare gli indicatori della carbon footprint della flotta».

Chiari i motivi per cui si è scelta la soluzione WEBFLEET. Per Amadeo Camacho, Tecnico di Gestione del Progetto Cars, «la soluzione di TomTom Telematics era l'unica che ci permettesse di disporre contemporaneamente di un sistema standard, solido e ampiamente utilizzato e, contemporaneamente, di avere la possibilità di sviluppare la soluzione in base alle nostre esigenze specifiche».

Un altro motivo per cui si è fatta questa scelta è stato sicuramente il ROI che offriva. Secondo Salvador Relat «I vantaggi economici sono massimi, siamo riusciti ad ottenere un ritorno a 3 anni, ben prima che diventi obsoleto qualsiasi navigatore o LINK a bordo mezzo…».


Leggi tutti i casi Scopri come altri clienti hanno usufruito dei vantaggi offerti da WEBFLEET:


Guarda le storie di successo dei clienti